articoli

  • Home
  • articoli
  • Il ponte è aperto

IL PONTE È APERTO

di Giuseppe Paolo Campisi 12 giugno 2017

“Il ponte è aperto” si continua a sentire questa frase in molti ambienti, anche qui in Accademia lo affermiamo.

Per noi attraversare quel ponte significa una strategia e un Lavoro ben preciso e già ben strutturato. Ogni passo, oltre a spostarci in avanti nello spazio ci permette di vedere noi stessi con le nostre capacità e vedere tutto un mondo “altro” che nelle sue forme e significati diversi incontriamo davanti a noi. Il lavoro in Accademia in questa fase è molto centrato sullo sviluppare in noi le capacità di comprensione e di comunicazione di questo mondo “altro”.

Per noi il mondo “altro” è un luogo che conosciamo bene (anche se per sua natura e per nostra attitudine sappiamo bene che è un mondo immenso e ricco da scoprire) e pieno di Esseri affini e incontrabili. Se nel definirlo usiamo un termine cosi vago è per limitare quell’ attitudine dell’uomo di trovare uno schema e nome a tutto.

Respiro, pensiero, emozioni e movimento ci mettono in contatto con tutto ciò che è intorno a noi.

La Presenza e la Sensibilità sono gli strumenti iniziali per sviluppare il linguaggio, la nuova grammatica e i nuovi suoni necessari per fare in modo che il contatto diventi Ricchezza.

Buona vita.